home.jpg (2411 byte)
 
  titolino.jpg (9670 byte)ooo
 

I Tonella in Brasile

altable.jpg (995 byte)

 

 
NAVE.jpg (19646 byte)

Mamma mia

dammi cento lire


Lettera da un cugino - novembre 2000

Egregi Signori,


È con vivo piacere che scrivo! Anzitutto mi dispiace del mio italiano e della libertà.
Mio nome è VANDERLEY ANTONIO TONELLA , sono brasiliano, abito nella città di Campinas, Stato (provincia) di San Paolo (SP), Brasile.

Sono bisnipote di emigranti italiani che sono venuti in Brasile, per lavorare nella coltivazione del caffè nel 119° secolo.

Mio bisnonno si chiamava Luigi Tonella, era figlio di Antonio Tonella, nato a Spercenigo nel 1831, e Marina Piccoli, nata a Vascon nel 1835. Luigi Tonella è nato a Spercenigo il 23 luglio 1866, ho il suo Certificato di Battesimo della Parrocchia di San Bartolomeo.

Il mio bisnonno si è sposato nel marzo 1892 a Musile di Piave con Maria Luigia Favaro, figlia di Giosuè Favaro e Giuseppina Gabrielli, nata a Roncade l'11 di novembre 1874 e battezzata nella Parrocchia di Tutti i Santi a Roncade il 14 novembre 1847.

Fratelli di Luigi Tonella erano: Pietro, nato a Spercenigo nel 1860, Giuseppe, nel 1868, Angelo ( Silea -1869 ) e Carlo (Silea- 1871). Tutti, compresi i genitori, sono morti in Brasile.

Mia bisnonna Maria Luigia Favaro, il cui nome di battesimo era Luigia Teresa, giunse in Brasile con Luigi Tonella nel giugno 1894 sulla nave a vapore "Attività", salpata da Genova, assieme a due figli, Giorgio, nato a Silea il 10 ottobre di 1892, e la piccola Maria, forse mia zia Maria Elisa Tonella, di appena 4 mesi .

In Brasile Luigi Tonella e Maria Luigia Favaro ebbero vari altri figli: Carlos, Joao, Antonio Joao (mio nonno), Josè, Luiz e Rosa, ormai tutti scomparsi, come Giorgio e Maria Elisa.

Luigi Tonella è morto il 22 luglio 1912, a Campinas, Maria Luigia Favaro, che in Brasile ha cambiato il nome in Teresa Favaro, cioè il suo vero nome di Battesimo, è morta il 24 ottobre 1958, sempre nella città di Campinas.

Mio nonno, Antonio Joao Tonella, è nato a Campinas il 10 ottobre 1901, si è sposato con Ondina Cauz - anch'ella figlia di italiani - nel 1937 a Campinas.

Il 14 di novembre 1.938 é nato mio padre, Ednei Antonio Tonella.

Antonio Joao è morto folgorato da una scarica elettrica nel 1939. Mio padre, Ednei Antonio, si è sposato con Neyde Buratto, nipote di italiani, il 4 aprile del 1967, in Campinas.

Io sono nato il 26 dicembre 1967.

Dunque ho 32 anni, sono ancora celibe, abito a Campinas, nello Stato di San Paolo, e lavoro come amministratore. Questa è la storia della famiglia Tonella in Brasile e anche della famiglia Favaro.

Grazie a tutti i Roncadesi!!!
________________________________________
VANDERLEY ANTONIO TONELLA
Rua Jose Martins, 307- Barao Geraldo
CEP: 13.085-410
Campinas; SP; Brasil
Telefono: (Brasile) 019 3289-3220
19 3288-0028
e-mail: edneiantonio@uol.com.br