Gusti classici, gourmet, snack gelato artigianali,
granite siciliane e molto altro
via Vivaldi, 14 - RONCADE

    
 
    

  
   
Allo stand per rimettere a nuovo l'Oratorio
   
   
Gli utili della Sagra destinati all'adeguamento antisismico e alla facciata 
Il parroco: "Grande soddisfazione per la disponibilitÓ di volontari, giovani e no"

 
27 agosto 2021

 
Rimettere a nuovo le pareti esterne dell'Oratorio e dotare i solai di una classe antisismica superiore in modo da consentire alla struttura di ospitare pi¨ persone in piena sicurezza.
Con l'aiutto dei vari incentivi fiscali previsti per interventi di questa natura (bonus facciate, superbonus 110%) sono questi gli obiettivi principali che la Parrocchia di Tutti i Santi di Roncade si propone di raggiungere attraverso gli utili che conta di ottenere grazie alla fruizione dello stand gastronomico della Sagra.
Se tutto andrÓ come da attese il restyling dell'immobile potrebbe essere concluso entro la fine di quest'anno.
  
La prima grigliata sarÓ accesa giovedý 2 settembre, occasione alla quale faranno seguito altri sette appuntamenti, fino a domenica 12, ossia due serate pi¨ dello scorso anno quando il margine fu intorno ai tremila euro.
Ma nel 2020 i timori per il contagio erano pi¨ elevati rispetto ad oggi e, soprattutto, la larga diffusione del Green Pass (obbligatorio per tutti, a meno di utilizzare la formula del cibo per asporto) dovrebbe blindare a sufficienza l'evento.
Naturalmente con le limitazioni delle presenze.
Ogni sera non potranno sedere ai tavoli pi¨ di 200 persone per ciascuno dei due turni, contro una media in tempi normali di 350 ma senza limiti di tempo.
Il consiglio Ŕ in ogni caso di accedere su prenotazione, entro le 18, al 388 6526640. Gli slot possibili sono 19-21 e 21-23.
 
Qui Ŕ possibile prelevare i volantini Generale, Cultura e Fede, Cibo e Giochi.
  
“La mia soddisfazione maggiore – riferisce il parroco, Roberto Trevisan – Ŕ constatare la grande disponibilitÓ espressa dai giovani per contribuire al servizio. Hanno aderito in pi¨ di 60, dovremo prevedere dei turni anche per loro. Va anche evidenziato che molti hanno coinvolto pure i genitori e addirittura i nonni e con questo – conclude il sacerdote – credo sia stata data una risposta adeguata alla necessitÓ di un ricambio di forze divenuta urgente negli ultimi anni”.
  
    
Roncade.it
   
Potete seguirci anche su Telegram, collegandovi al canale https://t.me/roncadeit