Gusti classici, gourmet, snack gelato artigianali,
granite siciliane e molto altro
via Vivaldi, 14 - RONCADE

    
 
    

  
   
Ho picchiato io e me ne scuso
   
   
Il protagonista ammette l'eccesso innescato da uno sputo
verso la sua fidanzata
"Sono l'unico responsabile, ho esagerato e mi dispiace".
Prognosi di 30 giorni per l'aggredito

 
23 agosto 2021

 
“Riconosco di aver ecceduto, ho reagito per istinto dopo che la mia ragazza era stata raggiunta da uno sputo. Chiedo scusa alla persona che ho colpito, mi assumo per intero tutte le responsabilitÓ”.
Lo ha detto oggi il giovane che la notte fra sabato e domenica, all'esterno del “Bar Roma”, in centro a Roncade, ha aggredito un imprenditore agricolo di Biancade arrivato poco dopo con un amico e, secondo i presenti, in uno stato di precaria luciditÓ.
  
Un malinteso, uno sguardo interpretato come provocazione, qualche parola sbagliata a mezza voce. L'aria che si fa tesa e la decisione di andare via. Ma, mentre il ragazzo se ne va per prendere l'auto parcheggiata lý vicino, il biancadese si avvicina alla fidanzata, si alza la maglia e le sputa addosso.
  
Uno sputo Ŕ solo uno sputo, in tempi normali e forse poteva finire lý. In epoca di Covid e di separazioni rigorose almeno fra sconosciuti, per˛, ci˛ che potenzialmente gli schizzi di saliva possono veicolare, con ovvie paure di procurato contagio, fanno sicuramente una bella differenza.
Non occorre essere ipocondriaci, il rischio Ŕ tutt'altro che immaginario.
Da qui il panico della ragazza e le sue urla, sufficienti a innescare la reazione del fidanzato il quale ha evidentemente perso il controllo.
  
“Eravamo comunque uno contro uno – aggiunge l'aggressore – e cercando di andarsene il mio avversario Ŕ pure caduto a terra da solo. E' vero, mi sono sfogato anche rompendo qualche bicchiere, oggi sono tornato al bar offrendomi di risarcire i danni. Ho esagerato e mi dispiace”.
Per il ferito la prognosi Ŕ di 30 giorni.
    
Roncade.it
   
Potete seguirci anche su Telegram, collegandovi al canale https://t.me/roncadeit