Gusti classici, gourmet, snack gelato artigianali,
granite siciliane e molto altro
via Vivaldi, 14 - RONCADE

    
 
    

  
   
Parchi gioco, non c'è altro da dire?
   
   
E' vietato entrare con bevande alcoliche. Ma solo con quelle
Documento volonteroso, male non fa. Però è spesso superfluo e,
allo stesso tempo, incompleto

 
29 giugno 2021

 
Qualche considerazione sul regolamento dei parchi gioco.
Per cominciare, si possono sostanzialmente condividere le opinioni di chi, commentando la notizia, fa notare come quanto scritto nella bozza ricalchi un sistema di norme già esistenti, quindi individui potenziali violazioni già sanzionabili senza bisogno di un nuovo decalogo.
Repetita iuvant, tuttavia. Insistere con le esortazioni e le raccomandazioni non fa mai male.
Ma lo spirito di fondo della proposta tuttavia sembra essere mosso in particolare da due intenzioni di fondo.
  
La prima è proteggere l'amministrazione comunale dai possibili contestazioni per l'incolumità di chi usi giostrine rotte e, insieme, ricordare che in tutti i casi le responsabilità sui bambini sono sempre a carico di chi li ha in custodia. Se c'è un pericolo ciò che l'attore pubblico deve fare immediatamente è soltanto segnalarlo in modo adeguato, riservandosi di porvi rimedio nei tempi che gli sono consentiti.
  
Il secondo obiettivo che il regolamento si pone è scoraggiare la permanenza di soggetti molesti, e fra gli strumenti più efficaci vi è senz'altro quello di vietare loro di portare nei parchi bevande alcoliche. Cioè qualcosa che nell'oscurità possano assumere anche i minorenni e che, alterando le capacità di autocontrollo, rischi di favorire comportamenti deteriori.
Ma perché, allora, è vietato introdurre solo birre, vino e superalcolici?
Il “resto” (in linea teorica, per carità) lo si può consumare in tutta serenità (consumare, non cedere ovviamente, che è un reato a prescindere) o non lo si cita neppure in astratto per non spaventare la gente per bene?
Magari è pura scaramanzia: quello che non si nomina non esiste.
    
Roncade.it
   
Potete seguirci anche su Telegram, collegandovi al canale https://t.me/roncadeit