Facciamo Strada in ventuno temi
   
   
Il programma del team Salvalaggio
Lavori pubblici, sociale, sicurezza, ambiente, scuola e molto altro

 
7 maggio 2019

 
Ventuno punti, densi di proposte ed obiettivi, per il programma elettorale di “Facciamo Strada”, lista civica a guida Lega che candida a sindaco Aldo Salvalaggio e si pone come unica forza politica a sfidare la formazione centrista del sindaco uscente, Pieranna Zottarelli.
  
Lavori pubblici, sociale, ambiente, sicurezza, cultura e molto altro sono i temi raccolti in un progetto che sembra avere il suo epicentro sui nodi dell’urbanistica e della mobilità, con particolare riferimento all’impoverimento dei poli di socialità del centro storico del capoluogo ed al non compiuto sistema di interconnessione sostenibile fra il centro e le frazioni.
La riqualificazione del patrimonio edilizio scolastico, a cominciare dal dossier San Cipriano, con speciale attenzione alla riqualificazione energetica, è un altro capitolo fra i propositi della squadra di Salvalaggio.
In materia di lavori pubblici non si trascura poi l’aspetto della sicurezza idraulica del territorio, bisognoso di una maggiore manutenzione delle reti di gestione elle acque.

Rispetto ai fronti della sicurezza, il focus di Facciamo Strada paiono essere più gli atti di vandalismo che gli episodi di microcriminalità. La linea indicata come prioritaria è di natura preventiva, con la riorganizzazione della polizia locale in modo da assicurare una maggiore presenza su strada piuttosto che negli uffici e con l’installazione di sistemi di videosorveglianza per vigilare tanto su casi di spaccio quanto su eventi di abbandono di rifiuti in aree pubbliche.
 
Le nuove categorie a rischio sono quindi l’argomento al quale la nuova civica dedica uno sguardo particolare nell’articolato capitolo delle emergenze sociali. Genitori separati, disoccupati non ancora in età pensionabile o giovani senza lavoro entrano a pieno titolo fra le fasce di popolazione nelle quali si annida il rischio di una crescita del disagio, così come negli ambiti nascosti di soggetti economicamente fragili ma che non accolgono la possibilità di chiedere un supporto.
Relativamente al tema scuola, infine, Facciamo Strada pone la questione dell’eccessivo divario di costi fra gli asili nido a seconda della loro natura di strutture pubbliche o private.

Qui il programma completo in .pdf

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, il segretario nazionale della Lega Nord, Gianantonio Da Re, ed il deputato Dimitri Coin saranno presenti venerdì 10 maggio, alle 19,30, nei locali della Tenuta San Tome', a Biancade, per sostenere Facciamo Strada e presentare la candidatura ad europarlamentare di Da Re.
    
Roncade.it
   
   
 
Bene che venga pubblicato il programma della squadra di Salvalaggio, sarebbe interessante conoscere anche quello della controparte. Credo anche, che ai cittadini piacerebbe un bel confronto tra i candidati.
  

Francesco