Incisioni d'amore
   
   
Un nuovo album per Max Trabucco
"Love Songs" in uscita il 30 aprile. In trio con il pianista Giulio Scaramella e il contrabbassista Mattia Magatelli

 
26 aprile 2018

 
COMUNICATO STAMPA

Max Trabucco - Love Songs (Artesuono, 2018)

Max Trabucco racconta le molteplici sfumature dell’Amore e le racchiude nel nuovo album “Love Songs” in uscita il prossimo 30 Aprile, giornata mondiale del jazz.
 
Dopo l’esordio discografico da leader nel 2016 con il progetto “Racconti di una notte” (abeat Records), Max Trabucco, batterista e compositore trevigiano, ha voluto dipingere un nuovo quadro musicale, proponendo insieme al suo recente piano-trio una serie di brani tratti dalla tradizione afroamericana (e non solo), reinterpretati in stile moderno.
 
Partendo dall’interpretazione di “Nature Boy”, brano reso famoso dal celebre cantante americano Nat King Cole verso la fine degli anni quaranta, passando per “Traumerei” di Robert Shumann, ed arrivando ad una serie di brani originali, il trio ha ricamato otto appassionanti tele, ognuna con un carattere preciso e ben definito.
 
Il titolo “Love Songs”, spiega Trabucco, si riferisce al punto che accomuna la scelta dei brani contenuti nell’album; “Ho voluto raggruppare alcune tra le pi¨ belle canzoni d’amore, o che come “Traumerei” hanno in qualche modo raffigurato questo nobile sentimento negli anni, rileggendole in chiave moderna e originale”.
 
Il trio Ŕ composto oltre che da Max Trabucco alla batteria, dal pianista goriziano Giulio Scaramella (presente anche nel precedente lavoro di Trabucco “Racconti di una notte”) e dal contrabbassista Mattia Magatelli.
 
La base su cui si sorregge il trio Ŕ l’interazione tra i musicisti; la creazione estemporanea di brevi storie attraverso suoni curati e personali costituisce le fondamenta di questo lavoro.
Ascoltare questa registrazione sarÓ come prendere parte ad una conversazione tenuta tramite un linguaggio universale, che per mezzo di suoni e silenzi susciterÓ una vasta gamma emozioni nell’ascoltatore.
 
Il disco “Love songs” Ŕ stato prodotto dal noto tecnico del suono udinese Stefano Amerio ed uscirÓ in data 30 aprile, giornata nota anche per essere la giornata mondiale del jazz, per la sua etichetta discografica “Artesuono”.
 
Per qualsiasi informazione www.maxtrabucco.it
    
Roncade.it