Un grande B&B in centro
   
   
E' il progetto che sta prendendo forma
L'immobiliare vicentina che possiede un lungo tratto di ala porticata la sta per cedere ad un imprenditore locale

 
13 novembre 2017

 
E se una buona porzione del centro storico di Roncade si trasformasse in una struttura ricettiva “agile” tipo Bed and Breakfast?
Non si tratta di una fantasia perché il progetto esiste e l’imprenditore anche.
A mancare sono i dettagli dato che lo stesso nuovo proprietario invita ad avere un po’ di pazienza perché “il rogito non è ancora stato firmato”.
La notizia, in ogni caso, è ormai abbastanza nota ed è bene fissare i dati fino ad oggi certi prima che fioriscano fisiologiche leggende metropolitane, inevitabili quando i protagonisti di un fatto tardano a fornire un profilo esatto dello scenario.
La parte di borgo in questione è il primo tratto dell’ala porticata sul lato Est, per comprenderci dalla pescheria fino ad oltre la metà di quel segmento.
A piano terra, come noto, vi è una serie di esercizi commerciali mentre i piani superiori (primo e sottotetto) sono sostanzialmente inutilizzati da anni.
  
Il blocco appartiene ad una società immobiliare di Bassano del Grappa che starebbe per cederlo alla famiglia Franco, alla quale fa riferimento anche la Società Veneta Immobiliare (So.Ve. Im), responsabile della riqualificazione, una quindicina di anni fa, dell’area di Piazza Ziliotto (ex Consorzio agrario). L’operazione, tuttavia, sarebbe esterna alla società.
In questo modo uno degli effetti attesi è quello di restituire vitalità, per quanto con una popolazione turistica mordi e fuggi, alle vecchie case di via Roma abitate ormai, forse, dai fantasmi del sempre più lontano Novecento.
    
Roncade.it