TITY.jpg (7413 byte)
   

Ricordare

l'olocausto

   
SHOAH.jpg (13569 byte)
         
A mezzogiorno un minuto di silenzio in memoria delle vittime dei lager nazifascisti
  
27 gennaio 2005

UN MINUTO DI SILENZIO PER NON DIMENTICARE

Nella 5ª ricorrenza della Giornata della Memoria, il pensiero dell’Amministrazione comunale va alle centinaia di cittadini roncadesi e a quanti soffrirono per la violenza nazifascista negli anni terribili dell’occupazione.
A fronte di quanti tornarono, molti altri - fossero militari o civili bersaglio di rappresaglie - non videro più le loro famiglie e la loro terra, strappati prematuramente alla vita dalla furia di un credo insensato. Perché l’oblio non stenda la sua opaca coltre sulle sofferenze di tanti nostri fratelli, perché l’assurdo dell’odio non turbi mai più la pace della nostra operosa comunità, invito tutti i cittadini a offrire oggi, alle 12.00, un minuto del loro tempo alla memoria delle vittime dei campi di concentramento.
A quella stessa ora, insieme a una delegazione dell’amministrazione comunale, renderò io stessa omaggio al Monumento alle vittime dei lager nazisti di piazza Donatori di Sangue.

Il Sindaco

Simonetta Rubinato


27 gennaio 2005

Caro Sindaco,

abbiamo portato un mazzolin di fiori al monumento di Piazza Donatori del Sangue?
Penso di sì - essendo stata più accorta del tuo predecessore smemorato verso queste cose su tutta la linea - probabilmente avrai provveduto anche col piccolo doveroso gesto visibile presso il monumento.

Mi auguro che, allo stesso modo, Ella vorrà ricordare, il prossimo 10 febbraio 2005, anche le vittime dell'odio comunista, sfociato in episodi altrettanto feroci e brutali -come quelli delle uccisioni naziste, anche se numericamente meno evidenti - quali l'orrenda pagina delle Foibe e la triste pagina dell'Esilio di migliaia di Italiani delle terre di Istria, Venezia-Giulia e Dalmazia...il cui sacrificio fu sconfessato per decenni dalla Nazione.

Cordialmente,

Boris MASCIA
Cons.Com.le di Alleanza Nazionale