TITO2.jpg (4360 bytes)
   

Rachello

sindaco

   
RACHELLO.jpg (8414 byte)
         
La Lega Nord incassa l'appoggio del Polo.
Zerbinati proposto come vicesindaco e due esterni in lista
  

 

24 aprile 2004

Lega Nord e Polo trovano un'intesa e unscono le forze per le elezioni amministrative del 12 e 13 giugno.

Dopo una trattativa definita dagli stessi interessati "dura e intensa", Forza Italia, Udc e Alleanza Nazionale hanno deciso di sostenere il candidato sindaco della Lega, Gianni Rachello, in uno schema che avrà il leader del Polo, Guido Zerbinati (foto a destra) come vicesindaco.

ZERB.jpg (8736 byte)

Nella lista unitaria - i cui nome e simbolo non sono ancora stati definiti - vi sarà un' "equa rappresentatività di tutti i gruppi", assicura Rachello, oltre a due persone non iscritte ad alcun partito che integreranno la rosa dei venti nomi.

Il prossimo passo sarà quello di costituire un comitato elettorale per condensare le linee degli alleati intorno ad un programma unico e coordinare la campagna di comunicazione con la cittadinanza.

Il centrodestra, infine - che nei giorni scorsi ha fatto eseguire un sondaggio tra la popolazione - sembra essere giunto alla scelta dell'alleanza anche grazie alla consapevolezza di una possibilità di affermazione superiore a quella degli avversari. Lo scambio di favori in termini di sostegno reciproco tra Lega e Fi sarà probabilmente compensato nella partita di Monastier.