TITY.jpg (7413 byte)
   

E' tempo di

proporre

   
RIO.jpg (15650 byte)
         
L'opposizione si lamenta, il sindaco e i suoi si difendono.
Ma la politica è tutta qui?
  

 

27 settembre 2004

Gent. direttore,

credo sia giunto il tempo per passare dalle “lamentazioni” alle proposte.
Anche in questo sito, troppo spesso la voce dell’opposizione si limita all’elenco delle “cosette” da fare o per spargere fiele.

Poi giungono le puntuali risposte del sindaco e dei suoi collaboratori per evidenziare l’inconsistenza del contendere, sciorinando l’ampio elenco del “già fatto”.

Roncade merita di più.

Per esempio un’opposizione lungimirante che vigili sulle manchevolezze e non sulle quisquilie per il gusto della polemica o per far sapere che esiste.
A chi governa dico che ha l’onere di concretizzare un ambizioso programma elettorale e non può permettersi di rincorrere troppo a lungo le ombre o le frustrazioni di questo o quello.

Tutti sono chiamati a dare il massimo, dimostrando che l’umiltà e lo spirito di servizio tanto generosamente profusi in campagna elettorale non erano solo parole ma il motore di persone sagge e capaci.
Malgrado la mia esperienza dentro e fuori la mischia, mi concedo ancora qualche barlume di fiducia nel personale politico.

Le potenzialità umane ed economiche del nostro comune attendono solo l’input per una sinergia di positive realizzazioni, spero tanto che si sappia cogliere “l’attimo fuggente”.
Abbiamo titolo di città, sforziamoci ad essere degni cittadini.

Ossequi.

Luciano Damelico

P.S. : Mi permetto di proporre una soluzione per risolvere il problema del “Rio Sartor”: alosto dell’acqua perché non mettere una bella aiuola di fiori.
Fine della manutenzione, basta con l’incubatrice di zanzare tigre e chissà, fine delle polemiche.
 

27 settembre 2004

Concordo con il signor Damelico : basta "ping-pong" faccio una proposta banale.

"Perchè la maggioranza non pubblica periodicamente la lista di cosa che intende fare e quando?"
"Perchè l'opposizione, se del caso, non fa delle controproposte o formula delle correzioni sul merito?"

E'vero che il consiglio comunale è pubblico e gli appuntamenti promossi dal sito del comune ma forse non tutti hanno la pazienza, capacità, voglia, tempo, ecc... di parteciparvi.
Una "scaletta dei lavori" potrebbe essere immediatamente fruibile e spazio di discussione su fatti, finalmente, concreti e reali.
Spero di non essere stato troppo banale o che non mi sia sfuggito qualcosa.

( P.S. per sapere se una certa rotonda su una certa strada era prevista o meno ho consultato i siti dei comuni di Cittadella e dell'Anas e ho avutola risposta ).
Saluti.

Franco Favero