TITO2.jpg (4360 bytes)
   

Ancora

critiche

   
COERENTI.jpg (13435 byte)
         
L'opposizione roncadese mette un altro dito nella piaga del caso Iacono.
Scelta del sindaco impositiva e arrogante
  

 

11 agosto 2004

Il gruppo di Opposizione ha ritenuto necessario intervenire nuovamente sul tanto discusso argomento della Convenzione con il Comune di Casier per l'ufficio di segretario Comunale dopo le esternazioni del Sindaco sulla Stampa

Il giudizio politico del gruppo di Opposizione non può essere che negativo :
1) perché è un errore grave nei confronti degli interessi dei Cittadini di Roncade pretendere di suddividere l'attività del Segretario riducendo in tal modo il tempo, le energie e l'attenzione di una figura cardine dell'azione amministrativa specie ad inizio di mandato;
2) perché la decisione è stata prese con atteggiamento impositivo, oserei dire arrogante, al di sopra ed al di fuori della sede istituzionale, il Consiglio Comunale, umiliando la valutazione della Commissione Competente ed utilizzando il Consiglio Comunale come mero luogo di " presa d'atto". Questi sono argomentazioni molto serie che non possono essere minimizzate con una grossolana accusa all'Opposizione di " fare vecchia politica". ( Per inciso: chi è il Coordinatore provinciale della Margherita e fa finta di non ricordare che un incarico del genere non si raggiunge da un giorno all'altro?)

Signor Sindaco, se qui c'è qualcuno che fa politica, anzi vecchia politica, questo è proprio Lei con l'aggiunta di quel senso del potere che la carica di sindaco ha in se e che Lei ha accolto al punto da contrapporsi alle indicazioni della Commissione e correre il rischio di subire un voto contrario ( ciò non è avvenuto per ordini di scuderia).

Ma attenzione Sindaco: il voto di astensione dei Consiglieri di maggioranza ed i malumori di altri sono brutti segnali che non sono da minimizzare.
Signor Sindaco fare così spudoratamente politica è sbagliato ! Anche in questo non è cambiato nulla rispetto alla precedente Amministrazione. Anzi no… forse il discepolo è riuscito a superare il maestro.
Un'ultima cosa: Signor Sindaco riteniamo sia Suo dovere censurare chi ha pensato di poter intervenire in questa discussione scrivendo sul sito Internet, ma che a nostro parere, proprio perché parte in causa, e rivestendo ruolo esclusivamente tecnico, non avrebbe mai dovuto esprimere giudizi in merito alla validità della discussione stessa. E' un atto politico inammissibile che è esclusivamente nei Suoi Compiti regolare.
Noi ci auguriamo che gli atti e gli atteggiamenti politici vengano ricomposti nel loro giusto ruolo rapidamente e che per il bene dei Cittadini di Roncade si torni ad Amministrare !
Per noi hanno più valore la chiarezza, la trasparenza, il rispetto dei Cittadini. Nei fatti e non solo a parole !

Con ossequi.
I Consiglieri di Opposizione