TITO2.jpg (4360 byte)
   

Pavanello

dinasty

   
TORTA.jpg (16149 byte)
         
A 100 anni dal matrimonio dei trisavoli la famiglia si conta
  

 

12 settembre 2002

Centotrenta discendenti di Giovanni Pavanello e Maria Cappelletto si ritroveranno domenica 15 settembre, a Meolo, per festeggiare il centenario di matrimonio dei capostipite.

I Pavanello abitano in comune di Roncade almeno da 150 anni.

Giovanni e Maria Cappelletto, che abitavano in via Stradazza, si sono sposati il 6 settembre 1903 ed hanno avuto 7 figli: due maschi, Pietro e Guerrino, che hanno mantenuto la residenza a San Cipriano di Roncade, in via Boschi, e  cinque femmine, Concetta, Rosalia (morta all'etÓ di tre anni), Resy, Marcolina e Oliva.  Concetta Resy e Marcolina si sono trasferite al Lido di Venezia, Oliva a Meolo.

Pietro ha avuto 11 figli, Guerrino 5, Resy   7, Marcolina, Concetta e Oliva tre ciascuna.

I figli nati nella successiva generazione sono in tutto 60, alcuni dei quali hanno a loro volta procreato in modo tale che oggi i bis-bis-nipoti di Giovanni sono 26.

PAVANEL.jpg (62253 byte)

Maria Cappelletto e Giovanni Pavanello

Fatte le somme, i discendenti di Giovanni Pavanello e Maria Cappelletto ancora in vita sono 157.

L'idea della festa Ŕ stata del figlio pi¨ piccolo di Guerrino, Rinaldo Pavanello e del minore di Oliva, Ugo Bosco, nella cui casa si svolgerÓ la festa.
L'albero genealogico, accuratamente ricostruito, sarÓ esposto nella sala da pranzo e stampato in fascicoli da tenere come documento-ricordo.

Invitato speciale, per la benedizione, il parroco di San Cipriano, don Aquino.