home.jpg (2411 byte)
 
  titolino.jpg (9670 byte)ooo
 

Buoni libri

altable.jpg (995 byte)

 

 

 Libri scolastici gratis e borse di studio per studenti roncadesi

  BOOKS.jpg (35785 byte)

Per redditi minori a 30 milioni di Lire rimborso del 100% per medie e medie superiori.

In aumento di oltre il 30% i casi di reddito inferiore alla soglia


30 aprile 2002

COMUNICATO STAMPA

LIBRI DI TESTO GRATUITI E BORSE DI STUDIO

PER GLI STUDENTI DI RONCADE

Anche quest’anno, per il terzo esercizio finanziario consecutivo, l’Amministrazione comunale ha potuto disporre l’erogazione di un rilevante numero di contributi agli studenti della scuola dell’obbligo e della scuola secondaria superiore per l’acquisto dei libri di testo. Sono, infatti, ben 103 gli studenti che quest’anno hanno ottenuto tale sostegno economico, superando il numero dell’anno scorso, che si era attestato sulle 78 unità.

Come per il 2001, anche questa volta il Comune ha ritenuto opportuno erogare il cento per cento del costo incontrato dalle famiglie per l’acquisto dei libri di testo, potendo così andare oltre al limite del rimborso del 75% della spesa previsto per la fascia dei redditi familiari meno bassi. La spesa complessiva è stata di circa diecimila euro.

Una parte degli studenti frequentanti la scuola dell’obbligo ha già ottenuto il beneficio, essendo stata esentata dal pagamento direttamente in fase di fornitura dei libri di testo all’inizio dell’anno scolastico, operazione che da oltre vent’anni il Comune di Roncade cura direttamente.

In questo modo l’Amministrazione Comunale ha esteso notevolmente il proprio intervento nel settore dell’obbligo scolastico (dove peraltro gli alunni delle scuole elementari ricevono tutti gratuitamente i libri), contribuendo a potenziare la sua attenzione per le politiche a favore della famiglia.

Va ricordato che tale provvedimento va incontro alle famiglie che non superano i 30 milioni di reddito ed è stato istituito con la legge finanziaria n. 388 dell’anno 2000 disposta dal governo di centro-sinistra presieduto da Amato.

Sempre grazie ad una legge dello stesso Governo, la n. 62 del 10 marzo 2000, in questi giorni di fine aprile sono state assegnate ben 165 borse di studio ad altrettanti studenti, che si sommano a quelle comunali assegnate qualche mese fa. Ognuno degli studenti ammessi al beneficio riceverà la somma di 180,76 Euro, a riconoscimento del suo impegno nello studio e come incoraggiamento a ben proseguire.

Il Sindaco di Roncade e l’Assessore alla Pubblica Istruzione trasmetteranno agli interessati, con propria lettera, la comunicazione dell’ammissione al beneficio e si congratulerà con ciascuno di loro, apprezzando i risultati conseguiti dai giovani del Comune nell’impegno scolastico.

Roncade, 30 aprile 2002.