home.jpg (2411 byte)
 
  titolino.jpg (9670 byte)ooo
 

Romeo Gabrielli

altable.jpg (995 byte)

 

 

  ROMEO.jpg (55442 byte)

ROMEO GABRIELLI

Mostra restrospettiva

7 - 16 aprile 2001

Sala Consiliare di Roncade

via San Rocco


22 marzo 2001

 

ROMEO GABRIELLI

E' nato a Roncade il 16 giugno 1911, dove ha vissuto, ed è morto il 15 aprile 2000.

Negli anni '40 ha frequentato corsi serali di pittura al Brera di Milano. Ha proseguito poi come autodidatta studi di ambiente ed esperienze pittoriche che lo hanno portato a privilegiare il paesaggio e le nature morte. E' stato in amicizia con Filippo De Pisis e Domenico Purificato. Di lui si sono interessati giornalisti e critici locali tra cui Vittorio Bortoluzzi, Nestore Trentin, Enrico Buda.

La lezione di Romeo Gabrielli non proviene dall'Accademia né tantomeno dagli ismi molteplici a volte validi e a volte sfuocati di questo ultimo cinquantennio, ma soltanto la natura gli è stata madre saggia e amorosa. La sua arte è il narrare tranquillo, semplice, chiaro e gaio delle aie dei contadini, degli scorci di paese, di umili figure, delle visioni riposanti della campagna veneta e soprattutto roncadese.

ROMEO2.jpg (31682 byte)

Il candore del suo animo traspare dalle sue opere, perchè l'animo di questo pittore è un animo senza malizia e senza malignità, virtuoso per natura cioè senza sforzo, non ottenebrato ancora dalla prosopopea né sfiorato dalla presuntuosità vana e fatua di molti; ebbene è proprio col timbro di questa semplicità che Romeo Gabrielli dipana le sue opere. Semplicità però ben aggrappata e ben costruita sulla buona prospettiva, sull'intonato colore nella armonia dei toni e sugli altri cardini dell'arte.

E' cioè una semplicità fatta di molto e non di niente o di poco. Il lirismo di questo vero artista trasuda, rimbalza, scuote l'osservatore dove angoli e figure campestri vengono trasfusi nelle tele del pittore di Roncade.

                                                                                      Gian Franco Perinotto